ANCORA UN GRANDE SUCCESSO A SANTA MARINELLA

L’ULTIMA TAPPA DELLA FORHANS CUP CHIUDE LA STAGIONE DI TRIATHLON

Duecentosettantatre, questo il numero di atleti che hanno invaso Santa Marinella per l’ultima prova di Triathlon valida per la Forhans Cup. L’ultimo appuntamento sarà la mezzamaratona di Vico, che consegnerà punti bonus e incoronerà il vincitore finale di questa stagione.

Il successo della XI^ edizione è stato reso possibile grazie anche al contributo della Regione Lazio che da anni la sostiene. Supportata da uno splendido sole, che ha consegnato ai triatleti le perfette condizioni per gareggiare, tra i protagonisti ha visto la presenza del campione olimpico di Sydney 2000 nei 200 misti di nuoto Massimiliano Rosolino, alla sua seconda partecipazione a Santa Marinella. Rosolino ha gareggiato con grande tenacia e umiltà sottolineando la voglia di affacciarsi a questa nuova disciplina.

LA GARA

UOMINI

La gara ha visto trionfare tra gli uomini Marco Brutti, triatleta locale della Purosangue Athletic Team del D.S. Nicola Di Fatta (anche lui in gara e giunto 7°), che ha tagliato il traguardo in 58’18, resistendo alla rimonta del più giovane Mattia Parrino della BS4 Triathlon, giunto alle sue spalle con 26 secondi di ritardo. Terzo classificato Alessandro Braga della Nova Triathlon in 59.49.

BRUTTI Marco (PUROSANGUE ATHLETICS CLUB) 0:58:18
PARRINO Mattia (B4S-TTT) 0:58:44
BRAGA Alessandro (NOVA TRIATHLON) 0:59:49

DONNE

Tra le donne si conferma al vertice Silvia Merola della Latina Triathlon che in 1 ora e 9 minuti si è imposta su Laura Casasanta, reduce tra l’altro da un infortunio, che ha chiuso alle sue spalle in 1:10:24. Terzo posto per Maya Brunetti del Forum Sport Center in 1’10’59.

MEROLA Silvia (LATINA TRIATHLON) 1:09:02
CASASANTA Laura (ASD 3.4 FUN) 1:10:24
BRUNETTI Maya (FORUM SPORT CENTER) 1:10:59

FORHANS CUP – LA SITUAZIONE

La classifica generale della Forhans Cup quest’anno si tinge di rosa e vede ben quattro atlete in testa. Al comando c’è Silvia Merola della Latina Trathlon che con 827 punti davanti a Laura Casasanta della Asd 3.4Fun, che insegue con 757 punti. Terza Maya Brunetti, della Forum Sport Center, con 707 punti e quarta Mariagrazia Mignogna del Forhans Team. Primo degli uomini, quinto nella generale, è Claudio Ciccotelli della Roma Triathlon con 407 punti, seguito da Marco Brutti, Purosangue Athletic Club, e Mario Rogerio Dos Santos Galvao, della Due Punti, entrambi con 397 punti.

CONSIDERAZIONI FINALI

Gianluca Calfapietra, presidente del Forhans Team si dice entusiasta per questa edizione: “La prima cosa che voglio sottolineare è che abbiamo lavorato mesi a questa decima edizione, ed il risultato è stato ottimo. Tutte le realtà che ci sono state accanto hanno dato un loro importante contributo organizzativo, dalle forze dell’ordine alle società di protezione e volontari, fino al nostro Francesco Quintiliani che ha fatto un grandissimo lavoro. Il frutto principale di questa operazione è quello di aver realizzato un evento che è cresciuto tanto in questi anni, il cui percorso sta diventando perfetto e di altissimo livello, sia in termini di competitività agonistica, il che ha permesso agli atleti di godere anche di un livello di sicurezza altissimo lungo il percorso, sia di spettacolarità per il pubblico, che devo ammettere accorre sempre numeroso, ci saranno state un migliaio di persone lungo la passeggiata di Santa Marinella, che affaccia sul percorso. Vedere il nuoto, bicicletta e corsa direttamente da lì è come essere su una tribuna di uno stadio. Dobbiamo ringraziare anche le condizioni meteo, che ci hanno concesso la giornata perfetta di fine estate. Ci piace che il triathlon si sposi con questo circuito cittadino”.